Utilizziamo i cookie per due motivi: per offrirti la migliore esperienza su ASOS e per assicurarti che gli annunci ASOS che vedi su altri siti siano pertinenti. Continuando, accetti il nostro utilizzo dei cookie: scopri di più qui.

Vai al contenuto principale
Browser supportati
Per utilizzare ASOS, ti consigliamo le versioni più recenti di Chrome, Firefox, Safari o Edge.

THE STYLE EDIT

ASOS INCONTRA LEIGH-ANNE PINNOCK

Lei è un fenomeno pop, una celebrità e un'attivista della diversità e dell'amore verso se stessi — e ora è la nuova star della nostra Style Edit! 💫 Sì stiamo parlando dell'unica e inimitabile Leigh-Anne Pinnock, componente della band femminile del momento. Questo mese ha selezionato personalmente alcuni dei suoi stili ASOS DESIGN preferiti e diciamo solo che *tutti* dobbiamo prendere appunti.
Leigh-Anne Pinnock in ASOS DESIGN while lounging on a bed | ASOS Style Feed

Vuoi scoprire tutti i dettagli della selezione e sapere cosa ha fatto Leigh-Anne quest'anno? Sei nel posto giusto 😏 Abbiamo chiacchierato con la cantante per scoprire in anteprima tutti i dettagli sui suoi stili preferiti, i suoi look da dimenticare, la sua nuova linea di costumi e il suo 2020.

Già che sei qui, non dimenticare di dare un'occhiata alla selezione. Ci troverai vestiti glamour per ogni occasione, felpe avvolgenti e tutti gli outfit che potresti desiderare per finire il 2020 con stile. Perché, diciamoci la verità, nella vita tutti hanno bisogno di un po' di Leigh-Anne! ✨


Raccontaci un po' della tua Style Edit.
Quello che amo di più è il mix perfetto di vestiti per uscire e outfit casual. C'è anche un tocco anni '90, adoro quel tipo di stile. Mi piacciono tutti i look.

Quali sono i capi che preferisci della tua selezione? ✍️
Oh, c'è questo fantastico vestito verde [gridolini di gioia]! Adoro il verde, è il mio colore! È stata la prima cosa che ho scelto, quando l'ho visto ho pensato: "È perfetto per me".

Deve essere stato divertente scegliere tra i vari modelli...
Sì. È tutto più facile quando ami il brand e tutte le sue proposte!

In che modo pensi sia cambiato il tuo stile negli ultimi dieci anni?
Durante i primi due anni nella band, ho lavorato molto su me stessa per trovare il mio stile. Ora sento di aver sviluppato una mia idea di moda, ma non è qualcosa che va necessariamente in un'unica direzione. Mi piace sperimentare. Se dovessi scegliere la mia icona fashion, probabilmente sarebbe Rihanna perché crea le sue tendenze, non segue la moda. Fa ciò che vuole, ed è una cosa che adoro. È così che aspiro ad essere.

Leigh-Anne Pinnock in a green metallic dress from ASOS DESIGN | ASOS Style Feed

Quale pensi sia stato il tuo peggior look di sempre? 👀
Oh, mamma. Be', direi tutti quelli del periodo di X-Factor [ride]. Durante i primi tempi del gruppo andavamo tutte a Camden a fare shopping e compravamo canotte con improbabili slogan, scaldamuscoli dai colori accesi e occhiali finti. Non so cosa stessimo cercando di fare, ma a quel tempo ci piaceva molto. Volevamo solo essere un po' stravaganti. A pensarci fa sorridere, ma era bello.

Che ci dici invece del tuo look migliore?
Uno dei miei momenti preferiti è stato probabilmente il red carpet dei BRIT Awards quando ho indossato un fantastico abito in seta color smeraldo, realizzato da Suzanne Neville. L'ha fatto apposta per me, e mi ricorda lo stile di Aaliyah, perché lasciava la pancia scoperta. Quello è il mio preferito.

Il nuovo album della band, Confetti, è uscito venerdì (6 novembre). Ti va di parlarcene un po'?
Siamo insieme da circa 10 anni, avevamo voglia di realizzare un disco leggero che non ci mettesse troppa pressione. Venivamo da un album impegnativo, abbiamo affrontato tanti temi e problematiche che toccavano tutti in quel periodo. Ma per l'ultimo abbiamo pensato: "Sai cosa? Divertiamoci un po'." Ci è venuto naturale; è un album di buona musica pop.

Puoi raccontarci del tuo brand di costumi da bagno, IN'A'SEASHELL? (Psst... presto in arrivo su ASOS! 🙌)
Sì, ne sono davvero entusiasta! Io e Gabby, una delle mie migliori amiche, l'abbiamo creato circa un anno fa. Ho una passione per i costumi da bagno, ma ero sempre delusa dalla qualità dei modelli. Inoltre avevo voglia di creare un marchio di moda tutto mio, così ho pensato che il nuoto fosse un ottimo punto di partenza. Lo slogan del brand è: "Siamo tutti belli e unici, come le conchiglie, ognuno con una storia da raccontare" — è una collezione pensata per tutti. Mi sono assicurata che fosse rappresentata da modelli di differenti corporature, taglie ed etnie. Volevo che fosse davvero inclusiva, perché sento che non molte campagne di costumi lo sono.
Leigh-Anne Pinnock in a black crop-top and matching trousers | ASOS Style Feed

Hai espresso con decisione il tuo pensiero riguardo al Black Lives Matter. Cosa vorresti dire ai tuoi followers su questo tema?
Be', non posso credere che sia successo. Per una volta, il mondo intero vuole parlare del razzismo e non avevo mai visto una cosa del genere. Sto ancora realizzando. Penso sia frustrante sapere che c'è voluto tanto, ma sai una cosa? È il progresso. Non può essere solo un momento, deve essere un movimento. Mi sento speranzosa e confido che le cose cambino sul serio. Dobbiamo continuare a parlarne e continuare a fare queste strane conversazioni, che non dovrebbero essere strane. Dovrebbero essere normali.

Come hai vissuto questa situazione e tutto quello che è successo durante quest'anno?
Con l'epidemia di COVID e il resto, è stato come essere in un vortice. E poi, con il movimento BLM, ho ricevuto tante richieste e proposte. Non ho mai avuto così tanta attenzione. Siamo passati da 0 a 100 in un secondo. Cerco solo di far sentire la mia voce e fare quello che posso. Cioè parlarne, aumentare la consapevolezza e, si spera, portare a qualche cambiamento.

Hai anche parlato dei tuoi capelli e dell'importanza di sentirsi bene con la propria chioma. Perché ci tieni tanto a condividere questo messaggio con le donne e le ragazze di colore?
Quando ero alle elementari, odiavo i miei capelli. Ogni settimana mia madre si occupava dei miei e di quelli delle mie sorelle, e noi ci sentivamo sollevate. Ho sempre avuto questo complesso. Un paio di anni fa, la mia nipotina fece questo commento: "Odio i miei capelli, voglio assomigliare alle altre ragazze della mia classe". E questo mi ha letteralmente spezzato il cuore. Dal quel preciso momento ho capito che avrei dovuto parlare di questa cosa e impegnarmi per far capire a queste giovani ragazze quanto sono incredibili e belle.
Leigh-Anne Pinnock in a brown loungewear suit | ASOS Style Feed

Pictures: ASOS

PROVA IL LOOK Prodotti