Browser supportati
Per utilizzare ASOS, ti consigliamo di utilizzare l'ultima versione di Firefox, Safari o Internet Explorer.

ISPIRAZIONI E CONSIGLI

L'ABITO DA CERIMONIA (IN VERSIONE CASUAL)

Di Ludovica Parisi, 13 marzo 2018

Alzi la mano chi vanta di una lunga collezione di abiti da cerimonia indossati solamente una volta (sentiamo il tuo portafoglio piangere da qui).
Fortunatamente, ci hanno pensato le girls di street style a spezzare la catena, presentandosi alla Fashion Week AI18 con un look sopra le righe. Long dress e giacca casual? Non arricciare il naso, è questa la chiave per poter sfoggiare il tuo nuovo (vecchio) vestito il prossimo weekend...

how to tone down ow dresses

Foto: Rex

STYLE & THE CITY

Camicia sartoriale e maxi tulle bon ton potrebbero non sembrarti l'accoppiata perfetta, eppure questa combo rosa pastello è tutto ciò che vorresti avere al momento nel tuo armadio. Aggiungi degli anfibi chunky per bilanciare gli stili e termina con una clutch di pelle. Sarah Jessica Parker chi?!
how to tone down ow dresses

Foto: Rex

POIS ALLA SECONDA

Che i pois fossero ormai un trend riconosciuto, lo sapevamo. Che si potessero sovrapporre ad una gonna semi-trasparente e un blazer (dando vita ad un look ultra cool) forse ci era sfuggito... Sbizzarrisciti con gli accessori e aggiungi un cappello baker boy e degli stivaletti in vernice per completare l'opera.

ow

Foto: Rex

CONTROCORRENTE

Il tuo sport preferito è aggiungere alla wishlist abiti eleganti che sai che non avrai mai occasione di indossare? Consideralo un problema risolto. Indossalo in chiave street con un paio di boots neri e una giacca in vinile per i prossimi drinks con le amiche. E per la cerimonia, poi ci penserai...

how to tone down ow dresses

Foto: Rex

FIGLIA DEI FIORI

Il romanticismo non è morto e a provarlo è questo look. Ritira fuori l'abito in organza che avevi indossato al matrimonio della tua bestie e contrastalo con un blazer oversize (cintura in vita, facoltativa). Occhiali a lente rotonda, coroncina di fiori ed è subito throwback agli anni '60.

CHE NE PENSI DI QUESTO ARTICOLO?