Browser supportati
Per utilizzare ASOS, ti consigliamo di utilizzare l'ultima versione di Firefox, Safari o Internet Explorer.

CULTURA POP

ASOS INCONTRA: COMA_COSE

Di La Redazione ASOS, 12 marzo 2018

Personalità spiccata, originalità nello stile e fattore cool sono i requisiti per finire nel nostro radar: ecco chi ha appena conquistato la nostra considerazione (e follow su Instagram)…

 

Lei, capelli rasati biondo ossigenato (almeno per il momento), lui, inseparabile dal suo baseball cap. Loro insieme? Coma_Cose, il duo milanese che ha spopolato con l’EP Inverno Ticinese e, dal 2 Marzo, di nuovo sulla scena musicale indie italiana con il singolo Post Concerto.

Di loro sappiamo ancora poco, forse l’essenziale, ma la voglia di spaccare sul palco e dar voce alla musica è riuscita a colmare finora almeno la metà delle domande che avevamo. Per l’altra metà, ci ha pensato il team ASOS: tra l’amore per Milano che li accomuna e lo stile che li contraddistingue, questo è ciò che ci hanno raccontato Fausto e Francesca, in arte California.

get to know comacose

Come nasce questo progetto e soprattutto il nome Coma_Cose?

F: Ci siamo conosciuti facendo i commessi in un negozio. Io suono da sempre e tra uno scontrino e una pausa pranzo Francesca mi ha riacceso la voglia di fare qualcosa che è poi sfociato in Coma_Cose.

C: Coma_Cose significa “ciò che ha a che fare con il coma”, un po’ il nostro modo di esorcizzare il momento di stallo che stavamo vivendo. Ma può anche essere inteso come quella sensazione di “hangover” che hai dopo aver passato una lunga notte fuori casa.

get to know comacose

get to know comacose

Dalle vostre canzoni si percepiscono influenze musicali differenti. E in fatto di stile, come conciliate i vostri gusti personali nella “moda” di Coma_Cose?

F: I nostri stili si sposano naturalmente tra loro, a volte capita anche di scambiarci qualche capo. Non siamo molto eccentrici, preferiamo uno stile minimal ma ben definito in termini di fit.

C: Amo molto il rosa e il nero, i felponi e i cappotti vintage, ma uno dei nostri must è di sicuro il bomber oversize.

get to know comacose

Milano è sempre sullo sfondo: svelateci 3 luoghi di questa città che più vi rappresentano.

C: Se la sera non bevi la prima birra da Peppuccio in Darsena non sei un vero local. La zona dei Navigli in generale è quella che frequentiamo di più ma durante la settimana ci piace fare aperitivo da Gogol & Company, un bar/bookstore del Giambellino.

 

Cosa non può mai mancare nel vostro look da palcoscenico?

F: Il mio berretto da marinaio.

C: In realtà non ho una costante nel look, dipende da quanto il posto è affollato. A volte tengo la felpa, a volte solo un top, ma in generale il colore nero rimane un punto fermo.

get to know comacose

get to know comacose

Coma_Cose feat. “…”: con quale artista sognate di collaborare in futuro?

F: Uno dei nostri sogni sarebbe Fancesco Guccini, ma purtroppo ha smesso di esibirsi dal vivo. Un altro è Kendrick Lamar ma penso abbia già l’agenda piena…

CHE NE PENSI DI QUESTO ARTICOLO?