È uno di quei giorni in cui Taylor Swift è ovunque: accendi la radio e parte Shake it Off, mi sorride dalla scrivania sulla copertina dell'ultimo numero di Vogue e ovunque su Internet c'è qualcuno che sta parlando del suo ultimo, e quinto, album 1989. Niente di insolito se pensi che il 2014 è decisamente stato l'anno di Taylor Swift... quel che è insolito, invece, è che Taylor si trova proprio di fronte a me in carne ed ossa.
È proprio come te la immagineresti: alta, longilinea, decisamente sveglia e con un gran senso dell'umorismo. Naturalmente è anche bella da lasciare senza fiato. Nonostante ciò riusciamo a chiacchierare come farebbero due amiche fuori a prendere un caffè e parliamo della sua vita e di ciò che ha imparato in quest'anno parecchio intenso: dalla sua carriera alle amicizie, senza dimenticare qualche consiglio di stile.

Per leggere l'intervista completa vai al Magazine di ASOS qui.