La Milan Fashion Week è ormai alle porte e anche se non ti sono ancora arrivati tutti gli inviti alle sfilate, è meglio tenerti pronta ad ogni evenienza. Fotocamera, programma degli show (e soprattutto degli afterparty), sneakers in borsa da cambiare all'occorrenza. Rimane solo un importantissimo dettaglio da definire: dove fare pausa tra gli eventi della giornata e trovare il burger perfetto da instagrammare? Stefano Paleari e Riccardo Casiraghi, gli ideatori della food destination Gnam Box, ci hanno svelato i loro hot spot, quali sono i locali da tenere d'occhio e cosa bolle in pentola per il futuro. 

Avete creato uno spazio virtuale dove grafica accattivante e cibo delizioso si fondono. Cosa siete prima: designer o foodie?
Diciamo che siamo nati designer e ci siamo trasformati in foodie. Ovviamente le nostre formazioni hanno contribuito a creare l’estetica e l’immaginario che ora caratterizza Gnam Box. Fotografiamo il cibo con la stessa attenzione con cui prima fotografavamo un’architettura e poniamo sempre l’estetica al primo posto. Le nostre ricette devono essere sicuramente buone, farti venire fame ma devono anche essere bellissime da vedere.

Si dice che la colazione sia il pasto più importante della giornata. Qual è il vostro posto preferito per iniziare alla grande?
Ovviamente due posti vicini a casa nostra. Se è una colazione di prima mattina ci piace andare da Davide Longoni dove tutto viene prodotto a lievitazione naturale e le brioches alla marmellata sono buonissime. Se è una colazione dopo le 10 andiamo alla Cascina Cuccagna, la torta vegana di mele ci tenta sempre!

Con la MFW alle porte, tutti i protagonisti della moda affolleranno i café e i ristoranti della città. Dove andare per prendersi una pausa dal buzz?
Sicuramente da Pavè in Porta Venezia oppure da Taglio in Porta Genova. Due zone sempre affollate ma due locali che sanno sempre come farti passare ottimi momenti in compagnia di buon cibo.